Home  |  News  |  Calendari Gare  |  Convocazioni  |  Risultati  |  Ginnastica in acqua  |  Storia
 
 

News Imolanuoto

 
 
Clicca per ingrandire

Fabio Scozzoli a Istanbul nuovo record Italiano nei 100 rana : 57"01    12-12-2009


Altre immagini

Clicca per ingrandire
Fabio alla partenza dei 50 Rana
 
Clicca per ingrandire
Fabio prima della partenza dei 50 Rana
 

Si è concluso l'impegno  di Fabio Scozzoli e di Tamas Gyertyanffy   agli Europei  2009 di Istanbul con la Nazionale Italiana  .
Grande soddisfazione per il nostro direttore tecnico , in questa occasione anche nelle vesti di  tecnico al seguito della Nazionale, per le  nuove ed esaltanti performance di Fabio Scozzoli : nuovo record Italiano nei 100 Rana  in 57"01 e due 4^ posti nei 50 Rana e nei 100 Rana . Un risultato grandioso, ma che lascia un pò di amaro in bocca per i pochi centesimi che in entrambe le gare hanno impedito a Fabio di assaporare la gioia e la soddisfazione di salire sul podio.  Peccato!   L'importante è che Fabio, gara dopo gara , continui a migliorare e a guadagnare posizioni nel ranking internazionale del nuoto  e i futuri obiettivi  di essere protagonista a Budapest  2010 per gli Europei e a Londra 2012 per le Olimpiadi saranno sempre   più nel suo mirino .

Riportiamo di seguito il commento dal sito della FIN :

- ISTANBUL - Medaglie di legno, record e ancora quattro centesimi di troppo. Dopo il quarto posto di Emiliano Brembilla nei 400 stile libero e della staffetta 4x50 mista maschile, l'Italia arriva ai piedi del podio con Fabio Scozzoli nei 100 rana, Elena Gemo nei 100 dorso e la staffetta veloce femminile, ma la seconda giornata dei 13esimi Campionati Europei di nuoto in vasca corta, in svolgimento a Istanbul, registra anche tre record italiani (13 totali) e 10 personali (28).
La prestazione più rilevante è di Fabio Scozzoli (Esercito/Imola Nuoto), che arriva a 4 centesimi dal bronzo dell'ucraino Igor Borysik nei 100 rana, portando il primato italiano fino al 57"01. Sorpresa dell'estate, il 21enne atleta di Forlì, allenato da Tamas Gyertyanffy, era chiamato a confermarsi dopo essere diventato il primo italiano a scendere sotto il muro del minuto nei 100 rana e aver sottratto al due volte campione olimpico Domenico Fioravanti lo storico record di Sydney 2000: da 1'00"46, a 1'00"14, a 59"85, medaglia d'argento alle Universiadi di Belgrado, per poi stabilire il 15 novembre scorso, a Berlino in Coppa del Mondo, il limite indoor in 57"42. "Ho dato tutto - afferma - sono contento del tempo, ma restare a guardare le medaglie per 4 centesimi brucia; resta la consapevolezza di aver nuotato senza commettere errori".

I RISULTATI   :  
http://www.omegatiming.com/swimming/racearchives/2009/Istanbul/index_by_events.htm



Archivio notizie

Pagina: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 1415


 
 
Via Emilia, 69 - Imola (BO)  |  Tel. 0542 32890 - Fax 0542 31697  |  E-mail: info@imolanuoto.it              Sito realizzazto da Lorenzo Tondini

Warning: gethostbyaddr(): Address is not in a.b.c.d form in /web/htdocs/www.imolanuoto.it/home/2014/stats/include/new-visitor.inc.php on line 258